DONNA A/I 2018 - ISSUE #10

Sapore vintage spinato: ti ricordi di lui?


Classico moderno, quando due stili apparentemente opposti si strizzano l’occhio: il ritorno della spina di pesce nella proposta Davide Cenci Dal 1926

Il caban è quel capospalla ampio e, se vogliamo, a tratti sportivo di marinara memoria e militaresco. Se attrici e muse dal sapore sixties come Jane Birkin, Marianne Faithfull o Jackie Kennedy ne hanno fatto una divisa, le sue origini sono maschili e risalgono al 700: è stato proprio in questo periodo che a dargli fama furono prima i marinai britannici della Royal Navy e poi quelli americani della U.S. Navy.

Dipinta di mistero è invece la natura del suo nome, ragione per la quale esistono varianti di pensiero: dall’olandese pijjekker che significa lana grossa, al siciliano caban, ispirato a sua volta dall’arabo qaba – tunica, cappotto – o dall’inglese cab, quindi carrozza poiché utilizzato dai cocchieri della famiglia reale.

Elemento iconico e dall’allure retrò questo capospalla tagliato a mo’ di spolverino romanticizzato e disponibile in diversi pesi è, nella sua versatilità, adatto alle temperature più rigide e soprattutto si rende unico grazie alla grande libertà che regala ai movimenti. Se solitamente lo si ricorda composto da lana pesante nel tempo si è invece reso multiforme e adattato a più tessuti e a svariate nuance di colore.

Lavorate fin dalla notte dei tempi per arricchire templi e guardaroba reali queste fibre nobili sono una tra le cose di quanto più prezioso ci sia in natura.

Davide Cenci lo rende suo in un modello ¾ con vestibilità dritta e slanciante e lo arricchisce unendogli in coordinato la maxi stola in lana mohair e alpaca, un mix molto pregiato e popolare nella sua collezione attuale. Lavorate fin dalla notte dei tempi per arricchire templi e guardaroba reali queste fibre nobili, dette anche fibre vicino al cielo, sono una tra le cose di quanto più prezioso ci sia in natura e, provenienti da diversi continenti, derivano da animali andini e di alta montagna.

Il focus di questa issue vuole però mettere in rilievo soprattutto il dettaglio della spina di pesce, elegante effetto con struttura a zigzag che dona al capo una certa piacevole morbidezza. Questa particolare armatura del tessuto, con intrecciatura diagonale dei fili, può essere più sottile o leggermente pesante, soprattutto se si tratta del tweed. A completare, il maglione girocollo in misto cashmere e lana merinos azzurro polvere con scollo tondo a costine e maniche a sbuffo. Chiude l’outfit il jeans ad alleggerirne l’ipotetico rigore.

Sapore vintage: ora ti ricordi di lui?

LAVORAZIONE A SPINA DI PESCE ED EFFETTO VINTAGE SONO LE PAROLE CHIAVE DI QUESTO NUOVO OUTFIT. LA FANTASIA RISALTA SIA SUL CAPPOTTO A VESTIBILITÀ DRITTA CHE SULLA MAXI STOLA ABBINATA. IL MAGLIONE GIROCOLLO IN CASHMERE E LANA CON MANICHE A SBUFFO AGGIUNGE UN TOCCO ROMANTICO. ALLEGGERISCE IL TUTTO IL JEANS A ZAMPA AD EFFETTO DELAVÉ.

Shop the look

×

Iscriviti alla nostra mailing list

Subscribe to our mailing list

* obbligatorioindicates required

Davide Cenci userà queste informazioni per tenersi in contatto con te. Potrai ricevere: email informativo/promozionali, comunicazioni personalizzate sulla base delle tue preferenze e promozioni relative ad eventuali iniziative svolte insieme a nostri partner selezionati. Questo vuol dire che i nostri partner potranno richiederci di promuovere i loro prodotti e servizi, ma ti assicuriamo che in alcun modo i tuoi dati saranno ceduti a terze parti.

Davide Cenci will use the information you provide on this form to be in touch with you. Our activities will consist in: informative or commercial emails, promotions based on your preferences and partnership promotions. This means that our partners can ask us to promote their products, but don't worry: we endeavours not to give your data to third parties.

In qualsiasi momento potrai cambiare idea cliccando sui link di aggiornamento profilo o di cancellazione che troverai in fondo ad ogni email che riceverai. Per visualizzare l'informativa completa puoi fare riferimento alla pagina Privacy Policy sul nostro sito davidecenci.com. Cliccando sul link sottostante ci autorizzi a trattare i tuoi dati secondo questi termini.

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us. For more information about our privacy practices please go to our privacy policy on our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

Davide Cenci utilizza Mailchimp come piattaforma di invio newsletter. Cliccando sul pulsante qui sotto, accetti che i tuoi dati vengano trasmessi a Mailchimp per le sole finalità legate al servizio. Scopri di più sulla privacy policy di Mailchimp.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.